01172018Mer
Last updateDom, 12 Nov 2017 4pm


Il segreto di longevità? Fumare Marijuana quasi tutti i giorni

Ecco il segreto per vivere a lungo, fumare Marijuana tutti i giorni o quasi. A dichiararlo queste due simpatiche simpatiche nonnine che vivono a Pompu in provincia di Oristano. Beccate dagli uomini della guarda civile hanno dichiarato "Fumare fa bene e allunga la vita, poi ridiamo solo molto e siamo felici, volete farvi un tiro con noi?". Non sono le prime a dichiararlo, già in passato una donna indiana arrivo a 125 fumando quotidianamente. Fulla Nayak, fin da quando era bambina, fumava canapa indiana ogni giorno, e non aveva mai sofferto di malattia ed aveva un fisico perfetto per la sua età. Fumare alleggerisce lo stress, rilassando totalmente la mente e questo permettere di vivere a lungo. 


Mette la foto di una bella donna su facebook, ma il gruppo di Chiagliari la scopre: Sei brutta come la morte altro che...

Vi raccontiamo una storia vera, ogni tanto. Questa è quella di una ragazza (forse) che pubblica una sua foto con un augurio di "Buona Domenica a tutti amici" sul gruppo facebook "Sei di CAGLIARI SE... se dici Chiagliari..." Direte cosa c'è di male? Niente se fosse stato in un gruppo normale, di Utonti che credono a qualsiasi fesseria pubblicata on line e che sbavano davani a due tette. Ma è stata pubblicata su un gruppo di Chiagliari, e non è semplice fregare il casteddaio doc. Infatti la pivella che vedete nella foto, è una tipa con il seno rifatto, ma non è sarda, di certo non si mette a mandare bacetti in giro per i gruppi sardi. E' il profilo di una nostra collaboratrice (o collaboratore?), molto brutta, ma molto simpatica! Qualcuno è cascato al tranello aggiungendo il profilo della giovin pulzella, cercandole conti e mandando foto di barrallicche arrette. Ma non c'è cascata di certo Tanya un utente del gruppo che difende le donne vere, non quelle con le tette siliconate e punta il dito contro il fake. A rafforzare questa tesi arriva un altro utente che smaschera la nostra collaboratrice pubblicando il link con la fonte della foto! Perbacco, le richieste di amicizia per questa bellissima donna spariscono nel nulla, il mallarioni di turno si ritira in cerca di altri profili di bonazze (ma tanto saranno tutti fake). Un post questo che ancora una volta svela quando il web sia invaso di "Utonti" ovvero utenti tonti. L'ignoranza regna sui social e bastano due tette finte a mettere in moto quell'animale chiamato uomo. Scommetto che anche questo articolo sarà condiviso da decine di persone che scrivono "Bastarda", "Attenzione alle false", "Fattu Beni". Peccato che queste persone si limiteranno a leggiucchiare il titolo senza aver capito niente dell'intera faccenda, e magari sono le stesse che poco prima cercavano di conquistare il cuuuuu...ore di questa bellezza in foto. Parlando seriamente, a nome della redazione del fattonequotidiano, ringraziamo gli amici del gruppo "Sei di CAGLIARI SE... se dici Chiagliari..." che per una volta hanno mostrato una fascia di utenti diversa dalla massa ignorante che ormai regna sui social.


A Ched'era un fotografo Mallarione... la pochezza giornalistica acchiappaclick made in Chiagliari...

"Cerco modella che venga a farsi fotografare nuda nel mio studio, non chiedo e non offro soldi. Io sperimento" ed ecco che l'annuncio di un fotografo serio e rinomato in tutta la Sardegna in cerca di modelle. diventa merce da grezzummine casteddaio! No questa non è una delle nostre bufale,  Ci ha pensato Jacopo Norfo su Castedduonline oggi a dar sfogo alle tastiere dei cagliaritani più a-cul-turati. Nel loro articolo intitolato "Cagliari, il fotografo hot:"Ragazze, venite nude: vi fotografo tutte", sottolinea il caldo desiderio del fotografo, e lascia intendere che questo attiri le ragazze per secondi fini. Immancabili i commenti dei Cagliaritani doc "Nella vecchia Cagliari si usava il termine "malariu". Ah, la sintesi" o ancora chi vorrebbe proporsi come aiutante - "Serve un ragazzino?". Una storia assurda, frutta dell'invenzione di menti leggermente arrettate (ops arretrate) che vedono malizia anche in una semplice richiesta di collaborazione artistica interpretando le foto solo come delle pivelle a cu** apparato.

Immancabile la solidarietà dal mondo della fotografi Cagliaritani e non solo. Pare si sia scatenata una vera e propria guerra a colpi di status su Fb tra il fotografo e castedduonline

Il fotografo "incriminato" ha replicato sul proprio profilo facebook:

"Che dire, siete fantastici! Mi sento rintronato come i bambini alle feste di compleanno, che vorrebbero giocare con tutti e corrono come pazzi con le scarpe slacciate In questo momento devo essere breve ma sento di divervi ringraziare tutti per la solidarietà, davvero. L'episodio è spiacevole, non posso negarlo, ma il risvolto è la vicinanza di tutte le persone che conoscendo la serietà e professionalità che contraddistinguono la mia delicata professione sanno distinguere un'ispirazione artistica, l'ammirazione per grandi maestri della fotografia, anche di nudo, dallo squallido ed inaccettabile adescamento. Sulla parete sopra la mia testa, nel mio studio, c'è appesa la stampa di una mia foto, un nudo di qualche anno fa di cui sono molto orgoglioso. È esposta, pubblicamente e senza imbarazzo, davanti agli occhi di mogli, mariti, madri e nonne, e mai ha in alcun modo fatto storcere il naso. Perché c'è chi sa apprezzare un corpo nudo ritratto senza vederci malizia, perversione o volgarità ma solo per quello che è: fotografia. Grazie ancora, non nego di aver ricevuto non solo il sostegno affettuoso degli amici ma anche la vicinanza di persone sconosciute che sono rimaste colpite dalla vicenda e, incredibilmente, altre candidature di modelle Viva la fotografia, viva noi, viva la bellezza senza malizia e con onestà " 

Immancabile anche la contro risposta di Casteddu on line sulla propria vagina facebook:

"Il fotografo in questione sulla sua bacheca prima rimuove stranamente l'annuncio, poi esulta: "Ho già ricevuto candidature di altre modelle!". Nel suo post, invitava le ragazze cagliaritane (solo quelle avvenenti) a recarsi nel suo studio per posare completamente nude, gratis, per poi tenersi le foto. Quelle grasse no, non le vuole."

Incredibile, rimaniamo basiti di fronte a quanta pochezza ci sia dietro la gestione di una testata giornalistica vera, non un sito che racconta minkiate come il nostro. Perchè noi possiamo permetterci di fare articoletti bufala per far ridere e acchiappare qualche euro dai click, ma un'azienda, con giornalisti a seguito non può, non deve. Non possiamo ridurci a tutto questo solo per incassare qualche euro in più. Perchè alla fine a questo si riduce il tutto. Ad ogni contro risposta c'è allegato il link, che viene condiviso da centinaia, migliaia di persone, che entrando dentro il sito portano visualizzazioni e magari sbadatamente cliccano i banner pubblicitari sulla pagina, facendo così guadagnare gli autori di tutto questo. Ma è il loro lavoro, è il nostro lavoro, guadagnare dagli articoli no? La colpa è di chi scrive o chi legge? L'ignoranza delle persone porta anche i professionisti a proporre articoli senza morale, fini solo a se stessi, perchè son questi quelli che vengono maggiormente condivisi. Il successo dell'articolo si calcola in base a quanti click ha ricevuto. Hai voglia a fare articoli seri su eventi, politica, cul-tura! Ma chi cazzo le cagale notizie di cultura? Due gatti, o poco più. Una briciola in mezzo al mare ignorante del web. La realtà è questa. La colpa è solo di Zedda, sempre del cindacoooo! 

Marco Mazzoli lascia lo zoo di 105: Voglio candidarmi con il Movimento 5 stelle

"Basta sparare cazzate in Radio, è ora di scendere in politica". Così Marco Mazzoli, storico conduttore dello "Zoo di 105" ha proclamato nella diretta di quest'oggi 1 Aprile 2015. "Mi sento tradito di quella fiducia che pensavo di essermi meritato in questi 15 fottuti anni" Tra i motivi potrebbe esserci anche il ritorno in squadra di Paolo Noise, colpevole di aver abbandonato nel 2011 per andare a Radio Deejay. Ma il motivo principale pare sia evidente. Mazzoli vuole scendere in politica, forte del suo potere mediatico e dei numerosi fans sparsi per tutti l'Italia. "Se trasformo i miei mi piace in voti, sono sicuro di riuscire ad arrivare in parlamento!". Oltre alla politica, per Marco c'è anche un forte desiderio di famiglia: "Voglio sposare la mia adorata Santina, e Sb***rla ogni giorno della mia vita, anche se son consapevole che entrando in politica potrei metterla nel c**o a milioni di persone"

Ecco "Fango" la candidata di forza Italia che incoraggia gli sballati: Più Fatti

Il mio impegno concreto per la città di Quartu: "Più fatti". L'incredibile manifesto della candidata "Fango" Claudia Piras arriva anche sulle pagine del corriere. L'intera cittadina di Quartu Sant'Elena è circondata dai suoi manifesti. "Fango", molto nota in tutto l'Hinterland Cagliaritano per le lotte sul fango di Montargius, con il suo fisico da sbertitora cerca di conquistare i voti dei quartesi. Candidata con il partito di Forza Italia, propone poche chiacchere ma tanti, tantissimi fatti. Applaudono i fattoni Quartesi "Ceee troppu toga Fango, grazie a lei possiamo farci tranquilli e zaccarci dalla mattina alla sera, noi la vottiamo sicuramente"!

I Metallica a Cagliari ad Agosto 2015? Piccolino il pesce d'aprile!

Ci siete cascati in molti vero? La notizia sul concerto dei metallica a Cagliari presso L'Arena Sant’Elia di Cagliari è stata diffusa dai siti Sardegna RemixKalaris Eventi e condivisa su Sarda News.
In realtà si tratta di un bel pesce d'aprile e lo si capisce dalla prima frase della notizia "E' stato il manager dei Metallica, Phil D'April, a dare l'annuncio in una news sul sito" Si certo come no. L'unica data confermate è quella di  Metallica RHO - il 02 giugno 2015
Mi spiace, ma al Sant'Elia in metallica al massimo trovate gli spalti, o forse manco quelli.

NOTIZIA VERA: Lo Zoo di 105 crede alla Bufala sui cani mangiati nel ristorante cinese quartese (audio)

Questa non è una Bufala. Oggi 03.04.2015 lo Zoo di 105 ha parlato della nostra notizia burlona sul ristorante cinese che cucina carne di cane. Ovviamente è una bufala come la maggior parte degli articoli pubblicati su questo nostro portale. Lo Zoo ha parlato della notizia nella nuova rubrica dedicata alle "notizie particolari ma vere" e delle bufale. I conduttori del programma dovevano individuare se la notizia da noi pubblicata fosse vera o bufala e tutti senza esitare, hanno pensato fosse vera. "Questa è vera, purtroppo è Vera" ha detto Marco Mazzoli "Noi siamo quelli che si scioccano per il fatto che si possa mangiare carne di cane, ma e il coniglio? perchè il coniglio lo puoi mangiare e i cani no? Per molti anche il coniglio è un'animale domestico". Per fortuna la news è stata smentita subito dopo è classificata "Bufala" dalla giornalista Letizia Puggioni che citando il dominio ilfattonequotidiano.com dice: "Come si dice dal titolo è un quotidiano satirico, è vero che ci sono tanti giornali che mentono sapendo di mentire, ma almeno quelli che lo dicono apertamente vanno presi per le pinze".

Ma se non credete a questa news come VERA ascoltate l'audio della registrazione di questo pomeriggio su Radio 105!

Incredibile: Vanno a fare colazione con il pigiama bucato e Mc Donalds gli regala la colazione

Ha veramente dell'incredibile quanto accaduto questa mattina nel Mc Donalds di Via Peretta a Cagliari. Un Gruppo di ragazzi di tutte le età si è recato presso il fast food vestiti in pigiama. Si sono alzati dal letto, senza lavarsi, a odore di quaglietta stagionata e con addosso pigiami di tutti i tipi, per la maggiore bucati, sporchi e in evidente stato di abbandono. Per questo motivo la direzione del Mac Donalds ha deciso di regalare a tutti una pasta e un cappuccino.La notizia si è diffusa rapidamente in tutta la zona, a tal punto da creare file kilometriche che hanno rallentato il traffico nella zona. Inoltre per tutti sarà possibile, consumare la colazione gratuitamente anche per il prossimi 24 giorni ad una sola condizione: Lavarsi prima di uscire di casa. Entusiasti i partecipanti all'iniziativa. 


IMAGE Grida "AJO AL BAR": Sardo scambiato per terrorista in Austria
Domenica, 22 Ottobre 2017
La barba lunga, la camicia sbottonata, una gran voglia di Birra Ichnusa e lo sguardo non esattamente lucido. Quando ha sollevato la voce e iniziato a... Read More...
IMAGE Il Comune concede l'autorizzazione! La Sagra del soffocone giunge alla terza edizione
Domenica, 08 Ottobre 2017
Non sapete come passare il weekend e vi siete annoiati delle solite abbuffate delle sagre di paese? Allora sicuramente apprezzerete l’iniziativa... Read More...
IMAGE Prenderlo tutto in bocca aiuta le donne a combattere la depressione: Studi scientifici spiegano perchè!
Domenica, 15 Ottobre 2017
Recenti studi hanno dimostrato che prenderlo in bocca aiuta le donne a combattere la depressione. La conferma arriva da una ricerca effettuata da un... Read More...
IMAGE Per ogni immigrato puoi adottare una ragazza Ucraina a 35 euro al giorno: l'Europa ti rimborsa
Mercoledì, 31 Agosto 2016
Gli stati dell'unione europea potranno ospitare per almeno 2 mesi le ragazze rifugiate dell'ucraina o di altre realtà similari, in particolar modo... Read More...
IMAGE Barcone di Clandestine sbarca in Sardegna, ad accoglierle decine di residenti
Giovedì, 30 Giugno 2016
Chi l'ha detto che gli Italiani sono razzisti? Infreddolite, nude e con tanto bisogno di cure. Sono state accolte con tanto affetto dagli abitanti... Read More...
IMAGE Cagliari: Si finge povera e chiede due euro ai passanti - In realtà è Benestante
Martedì, 10 Gennaio 2017
E' diventata un idolo del web "Sonia" una mendicante che gira per Cagliari a chiedere 2 euro a tutti. In realtà si è scoperto che la signora in... Read More...
IMAGE Aumentano le donne che preferiscono prenderlo dietro
Venerdì, 13 Ottobre 2017
Secondo una ricerca pubblicata da The Journal of Sexual Medicine illustrata su Cosmopolitan e riportata da dagospia.com, il 40% delle ragazze tra i... Read More...
IMAGE Afferrando un paio di tette, diminuisce lo stress fino al 70%
Martedì, 10 Gennaio 2017
Stanchi e stressati dal lavoro? Ecco la soluzione che fa per voi... E' uno dei piaceri più soddisfacenti della vita, afferrare le tette e... Read More...
IMAGE Renzi Shock : “Venderemo la Sardegna alla Germania per pagare il nostro debito pubblico” Ecco la verità
Sabato, 20 Febbraio 2016
Ti piacerebbe eh? No tranquillo è una bufala. Ma se sei un filo destroso che vuole fare scalpore per qualsiasi bagianata contro il povero Matteo... Read More...
IMAGE Ecco l'artista più richiesta dell'estate: Susy Mingioni, la dj che mixa con il capezzolo
Venerdì, 24 Giugno 2016
La sua abilità più grande è quella di usare come "puntina" per mixare con i vinili i suoi capezzoli a punta. E' l'unica artista che riesce a... Read More...

Ultime Notizie

IMAGE Molestie registi: Selen ammette di aver avuto rapporti violenti sul set
Domenica, 12 Novembre 2017
A seguito del caso Weinstein tantissime donne, attrici e non, hanno mostrato la loro solidarietà alla nota attrice e figlia d’arte Asia Argento; e... Read More...
IMAGE Migranti Africani trovano accoglienza in un convento: 8 Suore rimangono incinte.
Giovedì, 26 Ottobre 2017
Un miracolo di integrazione è avvenuto in un convento di suore di clausura che ha ospitato dei migranti provenienti dall'Africa. La notizia è stata... Read More...
IMAGE Grida "AJO AL BAR": Sardo scambiato per terrorista in Austria
Domenica, 22 Ottobre 2017
La barba lunga, la camicia sbottonata, una gran voglia di Birra Ichnusa e lo sguardo non esattamente lucido. Quando ha sollevato la voce e iniziato a... Read More...
IMAGE Prenderlo tutto in bocca aiuta le donne a combattere la depressione: Studi scientifici spiegano perchè!
Domenica, 15 Ottobre 2017
Recenti studi hanno dimostrato che prenderlo in bocca aiuta le donne a combattere la depressione. La conferma arriva da una ricerca effettuata da un... Read More...
IMAGE Aumentano le donne che preferiscono prenderlo dietro
Venerdì, 13 Ottobre 2017
Secondo una ricerca pubblicata da The Journal of Sexual Medicine illustrata su Cosmopolitan e riportata da dagospia.com, il 40% delle ragazze tra i... Read More...

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.
x
Su questo sito utilizziamo cookie di profilazione di terze parti. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all’uso di tutti i cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta la cookie policy